Marmo e sostenibilità: l’impegno di Lithos Design

Cosa si intende per design sostenibile

 

Creare design sostenibile è, oggigiorno, l’obiettivo principale nonché forza trainante per eccellenza nel settore dell’arredo. Abbiamo quindi voluto mostrare come il marmo possa essere un materiale sostenibile e come noi continuiamo a perfezionare e rendere sempre più virtuoso l’eco design in marmo di Lithos Design

Negli ultimi anni, si è assistito a una vera e propria rivoluzione nella creazione dei prodotti di design perché sono stati ripensati e rivisti non solo la loro progettazione, la loro lavorazione e la loro realizzazione, ma anche la durata del loro ciclo di vita e il loro possibile riciclo.  

Come sostiene Katie Treggiden, esperta di design circolare e fondatrice della community “Making Design Circular”, per creare un prodotto bisogna partire dalla sua fine, ovvero da quando sarà “buttato”. Il concetto si basa sull’ormai celebre modello dell’economia circolare, di cui la Ellen Macarthur Fundation è potente promotore, che punta a riciclare un prodotto piuttosto che buttarlo e generare scarto.

Aziende e designer sono diventati i principali attori nel ripensare i prodotti come fossero eterni, riflettendo quindi anche sul come riciclarli e conferire loro una seconda vita quando non più utili. 

A conferma dell’importanza di questo cambio di prospettiva, il tema dell’edizione 2024 del Fuorisalone, “Materia Natura”, che riflette sul ruolo chiave della sostenibilità nel processo creativo. 

 

Il marmo è sostenibile?

 

Quando si parla di marmo, il primo aggettivo che viene in mente è intramontabile. La pietra naturale è stata uno dei primi e principali materiali utilizzati in architettura perché disponibile, resistente, durevole e non soggetta a usure. Queste caratteristiche rendono il marmo un materiale sostenibile perché crea prodotti che non necessitano di essere sostituiti. La naturalità del materiale, poi, li sgancia da ogni moda e li pone in perfetta sintonia con il benessere psicofisico delle persone.

Difficilmente ci si stanca di un prodotto in marmo, ma se ci fosse comunque l’esigenza di sostituirlo, esso potrà ritrovare nuova vita tramite il riciclo del marmo. Come riciclare il marmo? Può essere facilmente trasformato, impiegandolo per esempio nella creazione di nuovi oggetti. Nel mondo dell’arredo, sono molti i designer che si sono cimentati nel riciclo del marmo, unendo design e sostenibilità. Ecco alcune idee di riciclo del marmo: il designer Clement Brazille, per esempio, con la collezione Ocean Travertine Stone, ha riciclato il marmo creando console, tavolini e scrivanie dai cilindri di carotatura dei travertini oceanici. Il giovane brand Pietretrovanti recupera gli scarti della pietra del territorio per creare oggetti di design. Lo svedese Studio EO coniuga gli scarti di marmo con il vetro soffiato per creare vasi che spiccano per i loro vivaci colori. Questi sono solo alcuni esempi di design sostenibile.

Ecco che quindi il marmo è un materiale sostenibile perché propone prodotti e oggetti di eco design che possono sia durare per sempre, con conseguente risparmio di materia e consumo di energia, sia essere trasformati in altro, senza generare scarto.

 

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment-2
Chiffon rivestimento tridimensionale | Drappi di Pietra

 

Il ruolo del marmo nel design sostenibile

 

Il marmo è un fidato alleato del design sostenibile grazie alle sue caratteristiche materiche intrinseche.

Durabilità.
Versatilità.
Resistenza.
Salubrità.
Riutilizzo.

Come abbiamo visto, molti sono i progetti di design pensati per la sostenibilità ambientale che si basano proprio sul marmo e il suo riutilizzo. Questo tipo di approccio è molto significativo per Lithos Design perché rispettoso e consapevole della nobiltà e pregio di questa materia. Oltre al riciclo dei prodotti, ci sono anche altri aspetti che possono migliorare l’impiego del marmo nel mondo del design: la progettazione, il processo di lavorazione e la volontà di creare un prodotto che duri per sempre. Su questo ultimo aspetto, è però importante dire che una grande sensibilizzazione deve essere fatta anche sul consumatore e sul consumismo che ha pervaso la nostra società dal boom economico in poi.

Si dovrebbe, infatti, andare a riformulare il concetto stesso di bisogno e possesso di beni materiali che abbiamo. Se si deve acquistare un tavolo per la propria abitazione, si andrà a prendere un prodotto che possa durare negli anni, e che non sia cedevole o soggetto a usura. Che possa quindi essere per sempre, intramontabile e duraturo

Le nostre pareti luminose, per esempio, sono state progettate con l’obiettivo del “per sempre” ma anche del riutilizzo. Grazie al fissaggio meccanico a muro, il rivestimento retroilluminato può essere facilmente spostato da un muro ad un altro, senza che il prodotto si rovini. (Scopri qui come vengono installati i rivestimenti retroilluminati di Lithos Design).

 

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment
Rivestimento retroilluminato Stripes – Pietre Chiaroscure

 

Il disassemblaggio è parte integrante del design di un prodotto sostenibile perché garantisce la possibilità di preservarlo e riutilizzarlo. In collaborazione con il designer Raffaello Galiotto, siamo spesso partiti da questa ultima fase per creare i nostri prodotti, elaborando poi una serie di tecniche produttive e di lavorazione della materia prima mirate a creare uno scarto pari a zero. Questo ci dimostra come il design in marmo possa essere sostenibile anche da un punto di vista tecnico

 

 

Lithos Design per la Sostenibilità del Marmo

 

Lithos Design è stata una delle prime aziende a perseguire il design litico industriale, che mira ad applicare processi industriali seriali all’unicità e irripetibilità del marmo.

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment-1

 

Fin dagli esordi, l’azienda ha sposato un approccio progettuale e produttivo mirato a ottimizzare l’uso della materia litica avvicinando lo scarto allo zero. Un’attenzione che si riversa su tutta la filiera produttiva, con la scelta di marmi preferibilmente da cave italiane e la possibilità di utilizzare anche blocchi molto piccoli che solitamente vengono scartati perché commercialmente poco appetibili.

Il metodo di fissaggio dei prodotti nei rivestimenti retroilluminati, divisori e tavoli, è stato reso del tutto meccanico, evitando quindi colle e rendendo facili montaggio e smontaggio.

 

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment_3
Fissaggio meccanico tra gli elementi in marmo della base di Elitra

 

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment_
I tre petali in marmo della base sono agganciati tra loro tramite delle viti meccaniche nascoste. Il piano in vetro è a sua volta agganciato meccanicamente alla base.

 

 

In particolare, nel caso dei rivestimenti retroilluminati, ciascun modulo è stato dotato del suo apparato illuminotecnico indipendente. In questo modo, in caso di malfunzionamento dell’illuminazione o rottura di una marmetta modulare, si potrà procedere con la sostituzione del singolo modulo danneggiato, senza dovere smontare tutta la parete. Questi aspetti fanno sì che i prodotti siano di eco design e incarnino la nostra coscienza etica e il nostro rispetto verso la materia che lavoriamo, ma soprattutto, amiamo. 

marble-eco-design-marble-sustainability-Lithos-Design-commitment (3)
Marmetta modulare tridimensionale agganciata a un apparato illuminotecnico indipendente modulare retrostante.

 

 

Vediamo in conclusione come il marmo possa essere sinonimo di design sostenibile su più fronti: 

Come materia prima perché resistente, durevole, salubre e materiale riciclabile.
Come tipo di lavorazione, grazie al design litico industriale che unisce processi industriali seriali a un materiale di per sé unico e irripetibile, e che porta lo scarto del materiale quasi a zero.
Come prodotto, perché il design in marmo ha un ciclo di vita potenzialmente eterno a livello di durabilità, o, in caso, si presta facilmente a essere trasformato in altro (oggettistica o altro arredo).

Avere un prodotto di design in marmo in casa vuol dire avere un fidato coinquilino di eco design in grado di crescere, cambiare e invecchiare con noi. 

Lasciati ispirare su come esso possa co-abitare i tuoi spazi!

 

 

Accedi

Non sei ancora registrato? Registrati qui
Vuoi cambiare la tua password? Clicca qui.
Per maggiori informazioni, clicca qui.